VOX POPULI…Liberi di parlare?

Nel pieno dell’estate, nel bel mezzo dell’emergenza dichiarata, nel cuore di una delle più profonde crisi che l’Italia abbia mai attraversato dalla Seconda Guerra Mondiale, oggi riprendono in Senato i…

TROPPE LE VOCI CHE IL SENATO NON PUO’ IGNORARE!

70 ASSOCIAZIONI CHIEDONO UN INCONTRO URGENTE CON I CAPIGRUPPO E INVIANO UNA LETTERA AI SENATORI CON 7 PUNTI CONTROVERSI DEL DDL ZAN “La ricchezza e la chiarezza dei contributi ascoltati alla conferenz…

Osservatorio Bioetica, libertà di pensiero ai tempi del Ddl Zan

In collaborazione con le Edizioni Cantagalli e all’indomani della Nota presentata dal Vaticano al Governo Italiano circa i pericoli per la libertà di pensiero e religiosa connessi al Ddl Zan sull’omot…

Della serie “lo sapevate che…”, ecco una ricca carrellata di vittime delle leggi analoghe al DDL Zan vigenti all’estero (fonte Giulio Meotti). Tanti buoni motivi per bloccare u…

Pensavamo che fossero interessati a sentire la nostra versione della storia. Ci sbagliavamo

Uno dei “valori fondanti” dell’Europa è sicuramente il diritto alla difesa. Dal momento che non vediamo pubblicata da nessuna parte la lettera aperta che il Ministro della Giustizia ungherese ha invia…

L’Osservatorio sostiene la posizione dei Vescovi italiani sul DDL Zan

L’Osservatorio ha sottoscritto insieme ad altre 70 Associazioni il sostegno alla posizione dei Vescovi italiani sul DDL Zan

Le forti critiche da sinistra al DDL Zan

Il DDL Zan sta provocando seria preoccupazione anche in ambienti culturali attigui alla sinistra. Ne da conto Marina Terragni, femminista radicale, su Avvenire Qui trovate la sua intervista

DDL ZAN: Inutilità di una legge studiata per una sola élite di cittadini.

Capigruppo al Senato in preda ad una pandemia di false emergenze? “Incardinare oggi una legge che vada a sovrapporsi a quanto già esiste nel nostro ordinamento giuridico per punire atti violenza e odi…

Twitter censura il libero pensiero

Twitter ha sospeso l’account di Alessandra Asteriti, “colpevole” di aver scritto la lettera che includiamo in questo articolo. Da donna e per le donne pone riflessioni molto serie, ma non essendo alli…

Nota circa la Proposta di legge: “Misure di prevenzione e contrasto della discriminazione e della violenza per motivi fondati sul sesso,<br>sul genere, sull’orientamento sessuale, sull’identità di genere e sulla disabilità” approvata dalla Camera dei Deputati.

Dopo una discussione a tappe accelerate, il 4 novembre scorso la Camera dei Deputati ha approvato il Testo Unificato della proposta di legge sul tema definibile, sinteticamente, del contrasto alla “om…

La legge Zan e quello che già avviene nelle scuole del Regno Unito

Dal blog sabinopaciolla.it del 10 Novembre 2020 Una mamma che vive a Londra, dopo aver letto la riflessione a firma Kiara Tammasiello, pubblicata ieri su questo blog, sulla recente approvazione alla C…

A proposito di Zan, Scalfarotto e del 17 maggio

Dal sabinopaciolla.it del 10 Novembre 2020 di Kiara Tommasiello Esiamo al Senato. Se mai, e dico se mai perché il dado non è ancora tratto e non è detto affatto che lo sarà, se mai venisse approvato a…

PRIMO SÌ AL DDL ZAN: RISCHIO GALERA CON LA LEGGE SULL’OMOFOBIA

Da Libero, 5 novembre 2020 Narra la leggenda che nel 1453, mentre gli Ottomani assediavano Costantinopoli, nella città si discuteva del sesso degli angeli. In realtà ufficiali e soldati cristiani…

Sdegno per i blitz del Parlamento sul DDL Zan in emergenza

L’Osservatorio di Bioetica di Siena esprime il suo più profondo sdegno per il disprezzo che sta manifestando la maggioranza governativa in Parlamento nei confronti del Paese, avendo deciso di av…

Legge Zan, confermate le critiche dei giuristi, «così testo non può andare in aula»

Da: Tempi.it del 29 luglio 2020 Le associazioni firmatarie della presente nota valutano positivamente il lavoro svolto oggi dalla Commissione Affari Costituzionali della Camera, chiamata a esprimere i…

“Da stato di diritto ci si avvia verso un nuovo stato etico”

L’intervento della presidente di Osservatorio di Bioetica di Siena Giuliana Ruggeri che lancia un dibattito sul tema da: Gazzetta di Siena del 26 Luglio 2020 “La Proposta di Legge Zan, sul tema del co…

Cronaca di una Veglia

Il 10 Luglio 2020 l’Osservatorio ha aderito all’iniziativa “#RESTIAMOLIBERI rilanciamo l’articolo del nostro Presidente pubblicato sul blog di Sabino Paciolla di Giuliana …

Omofobi per legge?

L’Osservatorio di Bioetica di Siena aderisce a questa importante opera di divulgazione.

Avvenire del 30 Giugno su omotransfobia

La nostra lettera al giornale dei Vescovi italiani pubblicata nell’edizione del 30 Giugno

la CEI prende posizione sul DDL Zan

Una importante presa di posizione della Conferenza Episcopale Italiana

Proposte di legge in materia di violenza o discriminazione per orientamento sessuale: una memoria inviata ai parlamentari

Anzitutto, occorre sgomberare il campo dalla premessa contenuta nella relazione di accompagnamento alla proposta di Legge. Pur condividendo il principio che ogni oggettivo gesto e atto discriminatorio…

Verso la distopia arcobaleno

Ancora a proposito del DDL contro le opinioni “omofobiche” pubblichiamo la riflessione di Costanza Miriano, che condividiamo. di Costanza Miriano Pensavo che questo periodo avrebbe messo in luce le pr…

audizione dell’Avvocato Gianfranco Amato in Commissione Giustizia della Camera sul DDL Zan

Proseguiamo nell’azione di divulgazione delle voci critiche sul DDL di contrasto all’omofobia pubblicando il testo dell’audizione dell’Avvocato Gianfranco Amato in Commissione Giustizia alla Camera de…

Mentre impazza la pandemia… la Regione Toscana stanzia 80mila euro per il consultorio transgender

Mentre impazza la pandemia e si fa fatica a reperire le risorse per l’approvvigionamento dei DPI per il Personale Sanitario e gli altri operatori, mentre le famiglie e le imprese sono già alle p…

Mamma e papà sono fondamentali

Conclusione al retrogusto (molto) amaro di una vicenda assurda. Ne consigliamo la lettura, anche della pagina originale di Avvenire che trovate qui. Giusto per capire dove stiamo andando….

Long Chu: “Ora sono solo in un matrimonio asessuato con me stesso”

dal blog di Savino Paciolla Quanta umanità che si perde, in questi nostri tempi moderni così avanzati ma anche così vuoti…. La pazzia di farsi prendere dalla insaziabile mania del desiderio. Un deside…

Arcigay in cattedra al corso per medici: “Indottrinamento”

Riportiamo l’articolo de “La Nuova Bussola Quotidiana” e chiariamo bene il nostro pensiero: Noi siamo consapevoli della realtà e non vogliamo ignorarla. Rispettiamo la vita delle per…

Attenzione alle “transizioni di genere”. Parlano i medici inglesi sul Dailymail

I medici generici Inglesi sollevano con forza il tema delle “transizioni di genere” affrettate e ineluttabili che stanno prendendo sempre più piede nel loro Paese. Ogni sforzo in cui medic…

Palazzo della Consulta
Coppie gay, Consulta: non è illegittimo il divieto di procreazione assistita

La Corte costituzionale ha giudicato non fondate le questioni sollevate dai Tribunali di Bolzano e Pordenone. “Ora attendiamo le motivazioni”, ha affermato lʼavvocato che assiste due donne…

PEDIATRI: L’IDEOLOGIA GENDER E’ L’ULTIMO ASSALTO SUI NOSTRI BAMBINI

Dal “Blog di Sabino Paciolla” Oggi le centrali culturali e mass-mediatiche che diffondono l’ideologia gender stanno sempre più radicando nella gente la convinzione che la cosa migliore da …

Foto: L’OpinionePubblica.com
Bibbiano

L’Osservatorio di Bioetica di Siena segue con molta attenzione la vicenda di Bibbiano e fa la sua parte per evitare che sulla stessa cali quel silenzio innaturale che comincia ad intravvedersi n…

Utero in affitto. Maurizio Landini travolto dalle donne

Il 19 giugno a Roma presso la Cgil nazionale saranno presentate due proposte di regolamentazione della cosiddetta “gestazione per altri”, in collaborazione con le associazioni Luca Coscioni, Fami…

MASCHIO E FEMMINA LI CREÒ

Sottoponiamo all’attenzione di tutti il documento della Congregazione per l’Educazione Cattolica. «MASCHIO E FEMMINA LI CREÒ» PER UNA VIA DI DIALOGO SULLA QUESTIONE DEL GENDER NELL’EDUCAZI…

Libertà vuol dire riuscire a discriminare

Sottoscriviamo integralmente quanto leggerete in questo articolo di Tempi. L’Osservatorio si muove esattamente in questa linea: «Libertà vuol dire esattamente riuscire a discriminare»