l’UAAR dimostra di non aver interesse per la salute delle donne

Da qualche giorno vediamo affissi sulle strade della nostra città alcuni manifesti realizzati dall’UAAR che magnificano l’efficacia dell’aborto farmacologico, definendolo “una scoperta meravigliosa per la salute della donna”. Nel sottolineare che dal nostro punto di vista ogni aborto è e resta l’inaccettabile soppressione di un essere umano innocente e che Read more…

Twitter censura il libero pensiero

Twitter ha sospeso l’account di Alessandra Asteriti, “colpevole” di aver scritto la lettera che includiamo in questo articolo. Da donna e per le donne pone riflessioni molto serie, ma non essendo allineate alla moda del momento Twitter la censura. https://invececoncita.blogautore.repubblica.it/articoli/2020/12/16/lidentita-di-genere-e-contro-le-donne/?fbclid=IwAR2sCAQaAXOyd7dA6qO0X98cxsiVb0ydba9PztJBZ38yCOL1frDcyciDbTo

Nota circa i recenti provvedimenti del Ministero della Salute e dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) sull’aborto farmacologico e sulla cosiddetta “contraccezione di emergenza”

Nel corso degli ultimi anni l’industria farmaceutica ha messo in campo rilevanti investimenti nella ricerca di “farmaci” finalizzati da un lato a rendere non necessario l’intervento chirurgico per un aborto volontario, dall’altro a individuare prodotti in grado intervenire nello stadio immediatamente successivo al rapporto sessuale per impedire lo sviluppo della Read more…